Una Festa per imparare l'inglese #DisneyEnglishParty
Pochi giorni fa abbiamo organizzato in casa questa festa a tema DisneyEnglish. Che...
Sponsored Post: Tutti pronti per la terza stagione di Violetta?
Domenica 5 ottobre alle 11 del mattino presso il Cinema Orfeo di Milano c'è stato...

Angry Birds fai da te

Chi possiede un iphone o un ipad non può non conoscerli e non amarli.
Gli Angry Birds hanno letteralmente spopolato tra grandi e piccini.
In casa mia è addirittura una lotta. Lo so, sono pessima, dovrei farci giocare i miei figli, ma proprio non resisto :D
La sera prendiamo l’ipad e cominciamo a “litigare” per chi deve andare avanti nei livelli e quanti ne deve fare. Non facciamo in tempo a scaricare gli aggiornamenti che in un’ora abbiamo completato il gioco.
La passione è stata tale, che ho deciso anche di costruirli con la carta pesta. Volevo condividere con voi le mie “opere d’arte”, con tanto di foto e istruzioni. ho fatto il maiale, l’uccello rosso (che a casa mia chiamiamo il “bello cicciottone” e l’uccello bomba.
Li ho fatti di testa mia, seguendo un po’ di logica…ma mi pare che il risultato sia carino…e se volete cimentarvi anche voi, ecco come fare:

1- Gonfiate dei palloncini della grandezza che desiderate. Poi tagliate tanti pezzetti di carta di giornale (possibilmente un quotidiano) e ricoprite il palloncino spennellando con colla vinilica allungata con acqua. Lasciate asciugare e procedete con un nuovo strato.

2- Sempre usando la carta e la colla vinilica create le “sporgenze”: il becco nel caso degli uccelli, il naso e le orecchie nel caso del maiale. Lasciate asciugare.

3- Una volta asciutto, sempre con un pennello, ricoprite il palloncino con del gesso o della cementite. Lasciate asciugare e ripetete con un altro strato. Una volta asciutto, la superficie dovrebbe essere rigida e, se avete coraggio, scoppiate il palloncino :)

4- Disegnate con una matita naso, occhi, orecchie e cominciate a colorare il resto…corpo, becco ecc.

5- Rifinite poi i contorni con il nero e lasciate asciugare. Se volete, a lavoro ultimato, potete spennellare una o due volte con un protettivo liquido, per dare maggiore lucidità.

Ecco i nostri Angry Birds :D

Moma About Moma

Al secolo Valentina. Divento mamma nel 2005 e nel 2007 di due maschi tanto belli, simpatici e intelligenti, quanto vivaci, scalmanati e impegnativi.

Separata ormai da qualche anno, obiettivo delle mie giornate è cercare di incastrare quotidianamente tutti i pezzi del puzzle:, figli, scuola, lavoro, informazione, sport, spesa, commissioni, amici, passioni, momenti di solitudine (ho bisogno anche di quelli), uscendone viva! :)

Appassionata di forme d'arte, mi cimento (e a detta degli amici con ottimi risultati) nella scrittura, nella fotografia, nel fai da te.
Riesco addirittura ad esporre alcune mie fotografie in una galleria di Roma. Sto scrivendo attualmente un libro a quattro mani con uno sconosciuto e continuo a realizzare con il fai da te complementi d'arredo, oggetti utili e giochi per i miei figli.

Lo stesso amore per la creatività, l'originalità, il fai da te e il design che ha nella vita, lo cerco continuamente anche in rete per condividerlo con altri genitori su questo sito, di cui sono socia insieme ad Akari e Meelat ;)

Loading Facebook Comments ...

Comments

  1. Cavolo, forse allora dovrei mettere su un mercatino e venderli :P

  2. bravissima Valentina sono bellissimi, io ho condiviso su twitter ed hanno riscosso moltissimo successo ;)

  3. grazie :)

  4. Ci piace!!!

Trackbacks

  1. [...] per passare del tempo costruendo qualcosa con i vostri figli, ecco le istruzioni, che trovate anche qui con tanto di foto che spiegano i vari passaggi. Ma intanto li riassumo [...]

Piccoli commenti per crescere insieme

*